Vai al contenuto principale

VallE d'Aosta Lavoro

  • SCADUTO IL 06/12/2022

    Si comunica che è stato prorogato al 6 dicembre 2022 il termine entro il quale poter presentare domanda di incentivo.

    PD n. 6276 del 25 ottobre 2022

    In cosa consiste il contributo? 

    L’ Avviso, in attuazione del Programma annuale degli interventi di politica del lavoro 2022, mette a disposizione incentivi per le imprese per sostenere e favorire l’inserimento e l’integrazione lavorativa di soggetti disabili, iscritti negli elenchi di cui all’articolo 8 della l. 68/1999.

    Il contributo è volto ad incentivare le assunzioni sia a tempo determinato (di almeno 6 mesi) che indeterminato, nonché le trasformazioni, nel periodo compreso tra il 1° giugno 2022 e il 6 dicembre 2022.

    Chi può beneficiarne?

    • Le imprese, gli enti pubblici economici e le società partecipate da enti pubblici con sede legale o operativa sul territorio regionale, che, se soggetti agli obblighi previsti dalla legge 68/1999, hanno coperto la quota di riserva del personale con disabilità
    • Le cooperative sociali di tipo B, che hanno assolto gli obblighi di cui all’articolo 4, comma 2 della l. 381/1999

    che prevedono di assumere in eccedenza soggetti iscritti alle liste del collocamento mirato (art. 8, l. 68/1999).

    A quanto ammonta il contributo?

    • euro 10.000 annui, per massimo 24 mesi, per le assunzioni/trasformazioni a tempo pieno e indeterminato di soggetti disoccupati iscritti negli elenchi del collocamento mirato (art. 8 della l. 68/1999);

    • euro 12.000 annui per le assunzioni/trasformazioni a tempo pieno e indeterminato, per massimo 24 mesi, di soggetti appartenenti a specifiche categorie, elencate all’art. 6 comma 1), lettera b) dell’avviso allegato.

    Il Contributo verrà riproporzionato in caso di assunzione a tempo determinato di almeno 6 mesi e di tempo parziale.

    Cumulabilità del contributo

    Gli incentivi possono essere cumulati con eventuali ulteriori misure di incentivazione a livello nazionale, nel rispetto di quanto previsto dall’art. 5 del Regolamento (UE) 1407/2013. È esclusa la cumulabilità con il contributo all’assunzione previsto dall’articolo 13, commi 1 e 1 bis della l. 68/1999 e con misure di incentivazione alle assunzioni stabilite da altri Avvisi regionali.

    Come predisporre e trasmettere l’istanza?

    Le domande devono essere presentate utilizzando esclusivamente il modello allegato entro il 6 dicembre 2022.

    La domanda deve essere presentata in marca da bollo, pari a 16.00 €, assolto in modo virtuale. L’assolvimento in modo virtuale del bollo può avvenire direttamente dal sito web della Regione, tramite la Piattaforma regionale dei pagamenti, accedendo al link https://it.riscossione.regione.vda.it/.

    La causale da indicare è la seguente: “Avviso incentivi approvato con provvedimento n.6276 del 25/10/2022”.

    Salvo i casi di esenzione previste dalla normativa vigente, una volta effettuato il pagamento, il richiedente deve allegare alla domanda di contributo la copia della ricevuta di avvenuto pagamento (RT).

    Le domande devono essere complete di tutte le informazioni e autodichiarazioni necessarie ed essere inviate al seguente indirizzo: politiche_lavoro@pec.regione.vda.it.

    Come pagare l'imposta di bollo

    • Modello delega
      Documento doc (25 Kb) Ultimo aggiornamento: 27/10/2022
    Pubblicato il 25/10/2022